ROTOLINI DI PROSCIUTTO COTTO AL FORNO



Ingredienti:
- Fette di petto di pollo
- Prosciutto cotto
- Formaggio tipo fontina
- Farina
- Uova
- Pangrattato
- Olio E.v.o.

Procedimento:
Prendete le fette di petto di pollo e schiacciate con un mattarello,
poi stendeteci sopra le fette di cotto e di formaggio,
arrotolate e poi tagliate a rondelle,


passate le rondelle nella farina e, successivamente, nell'uovo sbattuto,
infine,passatele nel pangrattato e poi adagiatele su una teglina su cui avrete precedentemente steso della carta forno. Se volete, potete aggiungere un filo d'olio.
Infornate a 180° per 20 minuti.

ROTOLO DI CARNE E PATATE



Ingredienti:
- 2 patate lesse
- sale e pepe q.b.
- 300g di carne macinata
- 40g di parmigiano
- 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
- 50g di formaggio tipo fontina tagliato a listarelle
- 1 tuorlo d'uovo per la decorazione
- sesamo

Procedimento:
In una ciotola, schiacciate le patate aggiungendo un po' di sale,
in un'altra ciotola invece, amalgamate la carne macinata con sale, pepe, e parmigiano,
poi prendete la pasta sfoglia,stendeteci sopra la carne facendo un rettangolo,
con le dita,create nel mezzo un incavo nel quale appoggerete le listarelle di formaggio,


fatto questo,adagiatevi le patate...
alla fine, tagliate a striscine la sfoglia come nella foto, togliendo i 4 lati esterni


e chiudete tutti gli altri come per fare un pacchetto.

Infine,spennellate con il tuorlo e distribuite il sesamo a mò di decorazione.
Infornate a 190° per 25 minuti.



ROTOLO DI PATATE



Ingredienti:
- 400g di patate lesse
- 1 uovo per il ripieno
- 1 tuorlo per la decorazione
- 80g di parmigiano
- sale, pepe e prezzemolo q.b.
- pangrattato
- 120g di prosciutto cotto
- 100g di formaggio a fette tipo fontina
- 100g di funghi
- 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolate

 Amalgamate il tutto, poi prendete della carta da cucina, distribuite un po' di pangrattato, poi stendeci sopra il composto di patate aiutandovi con un cucchiaio da cucina,
dopo appoggiate sopra le fette di prosciutto cotto, le fette di formaggio, i funghi e arrotolate il tutto aiutandovi con la carta forno.Dovrà uscire fuori una specie di salsicciotto.
Prendete ora la pastasfoglia,apritela bene e appoggiatevi il salcciottotto di patate per lungo come nella foto
e avvolgetelo tutto partendo a chiudere prima i lati più corti e poi quelli più lunghi. Spennellate con il tuorlo d'uovo, fate delle leggere rigature con il coltello, e mettete in forno per 30 min.a 180°.


Fegato alla veneziana 2


Ingredienti:
- 500 g di fegato
- 400 g di cipolle bianche
- Mezzo bicchiere di acqua calda
- Farina bianca 00
- 25 g di burro
- olio extra vergine
- Sale

Procedimento:
Comprare il fegato tagliato a fettine abbastanza sottili.
Prendere le fettine e tagliarle a strisce di circa 1 cm, quindi tagliare le strisce in pezzetti da circa 2 cm leggermente in diagonale così da ottenere una specie di losanga.

Passare il fegato nella farina bianca facendo attenzione a coprire uniformemente tutte le superfici. Lasciare riposare il fegato qualche minuto in modo da consentire alla farina di penetrare.

Pelare le cipolle e lavarle. Tagliare le cipolle a metà e quindi ad anelli abbastanza sottili.

In una capace padella mettere un po' di olio extravergine di oliva, aggiungere le cipolle e farle rosolare bene. Quando cominciano a prendere un poco di colore aggiungere l'acqua calda, mescolare e, quando il sughetto comincia a sobbollire, abbassare la fiamma, coprire la padella e fare stufare bene le cipolle.

Quando le cipolle sono quasi cotte toglierle dalla padella e tenerle da parte.
Nella stessa padella aggiungere il burro e un filo d'olio extravergine di oliva.

Quando il burro è sciolto aggiungere il fegato e farlo rosolare bene a fuoco vivo girandolo spesso. Una volta giunti alla quasi al termine della cottura salare ed aggiungere le cipolle.
Mescolare molto bene per un paio di minuti e quindi servire ben caldo.

Festa del papà

La gente fa i figli e crede che questo li faccia diventare automaticamente genitori...mai convinzione fu più errata...auguri a noi che abbiamo avuto dei babbi grandiosi che ci hanno lasciato troppo presto...auguri a noi che abbiamo dei mariti che sono dei grandi papà e auguri a noi...che siamo riuscite ad andare oltre la cattiveria e la stupidità di chi, ai legami di sangue, preferisce le bugie e la falsità mascherate da buonismo da due soldi. Non cambiare mai...sei una grande!!!😘

(Dedica per Simona)
19/03/17

Polpette in umido e polenta



Ingredienti per circa 12 polpette

650 grammi di manzo magro macinato
120 di salumi come prosciutto o mortadella
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 uovo
2 fette di pane ammollate nell’acqua
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaino di noce moscata
prezzemolo tritato q.b.
1 cipolla
800 grammi di pomodori pelati o passata di pomodoro
olio e.v.o. q.b.
sale q.b.

Preparazione

In una ciotola, amalgamate la carne, l’uovo, la noce moscata, il parmigiano, due pizzichi di sale, il pane, il trito di salumi, il prezzemolo e l’aglio.
Con l’impasto ottenuto, formate delle piccole polpette.
Fate soffriggere la cipolla tagliata finemente e aggiungete i pelati schiacciati o la passata di pomodoro e salate al gusto.
Quando il sugo inizia a bollire, immergetevi delicatamente le polpette e dopo 6-7 minuti, capovolgetele delicatamente.
Continuate a cuocere a fiamma media. I tempi di cottura variano secondo la grandezza delle vostre polpette ma saranno pronte in circa 20-25 minuti.
Impiattatele con della polenta e servite con un buon vino rosato.

Fegato alla veneziana



Ingredienti (per 4 persone):

600 g di fegato di maiale (o di vitello o vitellone se lo si preferisce)
2 grosse cipolle bianche di Chioggia
50 g circa di burro
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
un po’ di aceto (facoltativo)
un mazzetto di prezzemolo (facoltativo)
sale e pepe q.b.

Fare soffriggere la cipolla tagliata a fette nel burro misto a olio, aggiungere, quando si sarà imbiondita, un po’ di aceto (se lo si usa) o 2 cucchiai di acqua e lasciare stufare 15-20 minuti a fuoco dolce.
Aggiungere quindi il fegato tagliato a listarelle (e il prezzemolo se lo si usa) e fare cuocere velocemente (non più di 5 minuti) a fuoco alto, salare e pepare.
Il piatto va mangiato caldissimo subito dopo averlo preparato, non va mai riscaldato in quanto il fegato, se viene riscaldato, si indurisce.
Ottimo servito con una polenta morbida o con fette di polenta tostate in forno.