Delicatissime lasagne alla ricotta



INGREDIENTI PER LA CREMA DI RICOTTA
Ricotta 500 gr
Olio di oliva 2 cucchiai
Acqua calda q.b.
Sale q.b.
Pepe nero macinato q.b.

PER LA BESCIAMELLA
Latte 500 ml
Farina 40 gr
Burro 50 gr
Sale q.b.
Noce moscata q.b.
Parmigiano grattugiato 100 gr
Pecorino grattugiato 50 gr

INGREDIENTI PER LE LASAGNE
Lasagne fresche 250 gr
Olio di oliva 4 cucchiai
Pepe bianco q.b.
Timo fresco 4 rametti
Noce moscata in polvere q.b.

■ PREPARAZIONE

Per prima cosa preparate la besciamella: preparate il roux con burro e farina, aggiungeteci il latte e mescolate fino a che non si sarà addensata; salate e speziate con noce moscata. Aggiungete i formaggi grattugiati e mescolate per sciogliere il tutto.

Mettete la ricotta in una ciotola con l'olio di oliva e qualche cucchiaio di acqua calda, quindi stemperate il tutto con una frusta per rendere la ricotta cremosa e omogenea infine aggiustate di sale.

Iniziate a comporre le lasagne: sul fondo di una pirofila stendete un paio di cucchiai di olio e di besciamella, appoggiate le lasagne (scottate in acqua bollente se secche) e cospargetele con uno strato di crema di ricotta e uno di besciamella.
Condite poi con noce moscata, pepe bianco e timo fresco. Continuate alternando le lasagne agli strati di ricotta e besciamella e speziate ogni strato.
Terminate con uno strato di besciamella, spolverizzate con noce moscata e pepe e guarnite con le foglioline di timo. Infornate le lasagne in forno già caldo a 160 gradi per un’ora, fino a che si presenterà la classica crosticina dorata. Sfornate le lasagne alla ricotta, lasciatele riposare una decina di minuti quindi tagliatele e servitele.

■ CONSERVAZIONE
Conservate le lasagne alla ricotta in frigorifero in un contenitore ermetico per massimo due giorni. Se volete potete congelare le lasagne già cotte chiuse in un contenitore ermetico o in una vaschetta di alluminio per massimo 30 giorni. Per scongelare le lasagne alla ricotta, tiratele fuori dal freezer e mettetele in frigorifero la sera prima dell'utilizzo, oppure utilizzate il microonde con funzione defrost. Si consiglia di scaldare le lasagne in forno già caldo per una decina di minuti in modo da farle rinvenire.

Muffin al cioccolato



Ingredienti per 12 muffin:

125 gr di burro
120 gr di zucchero
200 gr di farina
150 ml di latte
60 gr di gocce di cioccolato fondente
20 gr di cacao in polvere
2 tuorli
1 bustina di lievito per dolci
un cucchiaino di vanillina
un pizzico di sale

Preparazione:

1)Sciogliere il burro
2)Lavorare lo zucchero con il burro e un pizzico di sale
3)Mescolare bene
4)Aggiungere i tuorli con la vanillina
5)Amalgamare bene il tutto
6)Aggiungere il cacao , la farina e il latte
7)Mescolare bene tutto
8 )Aggiungere le gocce di cioccolato e il lievito
9)Mescolare
10)Imburrare 12 stampini
11)Versare il composto nei 12 stampini
12)Infornare a 180° per 20 minuti

TIRAMISU' ALLA NUTELLA



Ingredienti:
Nutella: 200gr
Caffè: 3 tazzine
Latte: 3 cucchiai
Uova: 3
Savoiardi: 30
Zucchero: 8 cucchiai
Mascarpone: 500gr

Procedimento:
Cominciamo preparando il caffè da lasciar raffreddare, dopo averlo zuccherato a piacere e diluito con 3 tazzine d'acqua.
Separiamo i tuorli dagli albumi e montiamo i primi con l'aggiunta dello zucchero, fino a farli diventare spumosi.
Amalgamiamo bene il composto ottenuto col mascarpone e montiamo a neve fermissima gli albumi.
Uniamo questi ultimi alla crema di mascarpone, lavorando con una spatola dal basso verso l'alto per evitare di smontarli.
In una ciotola ammorbidiamo la Nutella con 3 cucchiai di latte. Se necessario aggiungiamo un po' di latte in più.
A questo punto possiamo comporre il tiramisù in uno stampo unico o in delle cocottes monoporzione. Procediamo alternando i savoiardi velocemente immersi nel caffè, la crema al mascarpone, la crema di Nutella e proseguiamo così fino ad esaurimento degli ingredienti.

MOUSSE AL CIOCCOLATO



Ingredienti:
3 tuorli
1 uovo intero
40 gr. di zucchero
175 gr. di cioccolato fondente semiamaro
250 gr. di panna
Acqua q.b.

Preparazione:
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
A parte ricoprite lo zucchero con l'acqua e lasciatelo sciogliere.
Montate i tuorli e l'uovo intero con lo zucchero sciolto, quindi aggiungete il cioccolato.
In una terrina a parte montate la panna, unitela al composto e mettete il tutto in frigorifero.

Accorgimenti:
Quando unite la panna montata al resto del composto, ricordatevi di mescolare sempre dal basso verso l'alto per evitare di "smontarla". È da questa operazione che dipende il buon risultato della vostra mousse al cioccolato!

POLLO ALLE VERDURE APPETITOSE.



INGREDIENTI:
(la quantità degli ingredienti è puramente indicativa poichè ognuno aumenta le dosi in base a ciò che più gli piace)

500 gr di petto di pollo
500 gr di patate
300 gr di melanzane
300 gr di peperoni

2 spicchi d'aglio
50 gr di pinoli
pangrattato q.b.
sale q.b.
pepe q.b
olio di oliva
qualche foglia di basilico per decorare


Accendete il forno a 220°, nel frattempo, tagliate il pollo, le patate, le melanzane e i peperoni a pezzi piccoli cercando di farli tutti delle stesse dimensioni.
Mettete da parte le patate e in una zuppiera, passate tutte le altre verdure e il pollo nel pangrattato insieme a sale e pepe.
Appoggiate della carta forno in una teglia piuttosto grande. Non appena il forno avrà raggiunto la temperatura, mettete un filo d'olio nella teglia, aggiungete l'aglio e le patate; lasciate cuocere per circa 15 minuti e dopo aggiungete tutte le altre verdure e il pollo.
Fate cuocere per circa 45 minuti il tutto, controllando di tanto in tanto; togliete dal forno, aggiungete i pinoli e servite.

CONSIGLIO:
Potete sostituire le verdure con quelle che preferite come zucchine e pomodori, l'importante è che siano sempre tagliati delle stesse dimensioni.

Buon appetito.

TIRAMISU' LIGHT


INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

pacchetti di Pavesini 2
ricotta freschissima (meglio di pecora) 200g
uovo 1
cucchiai di zucchero di canna 2
cucchiai di Marsala 2
tazzine di caffé 2
cucchiaino di cacao amaro 1

PREPARAZIONE:
In una ciotola sbatti la ricotta con il tuorlo d'uovo, unisci lo zucchero e il liquore. A parte, in un contenitore pulito monta a neve la chiara d'uovo e aggiungila al composto. In un piatto fondo versa il caffé, passa velocemente i biscotti, quando sono imbevuti, fai un primo strato dividendoli in due coppette. Versa metà crema, fai un altro strato di biscotti imbevuti e crema; completa con una spolverata di cacao fatto passare da un colino. Metti in frigorifero sino al momento di servire.

CROCCHETTE AL FORMAGGIO


INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

semolino 50 g
grana grattugiato 100 g
latte 200 ml
uova 2
sale
farina
pangrattato
olio extravergine d'oliva

PREPARAZIONE:


Scaldate il latte in un pentolino a fuoco lento con mezzo cucchiaino di sale. Quando il latte e caldo versate il semolino e lasciate cuocere per pochi minuti facendo attenzione a mescolare. Dopo che il composto si è addensato, toglietelo dal fuoco e aggiungete il formaggio mescolando bene. Lasciate intiepidire, dopodiché usate il composto per fare delle polpette facendo rotolare una cucchiaiata di impasto tra le mani. Passate la polpetta nella farine, poi nelle uova sbattute e infine nel pangrattato. Quando tutte le polpette sono pronte friggetele o cuocetele al forno.

Coppette di ricotta ai frutti di bosco.Gustosa e veloce.


INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

1 vasetto di yogurt intero
ricotta freschissima 100 g
cucchiai di miele 2
1 cestino di mirtilli
1 cestino di more o di lamponi
foglie di menta 2

PREPARAZIONE:

Lava con delicatezza e velocemente i frutti di bosco e lasciali su un panno ad asciugare.
In una ciotola, versa yogurt, ricotta e miele e mescola molto bene.
Versa il composto in due coppette e metti in frigorifero.
Appena prima di consumarle aggiunge i frutti di bosco e decora con la fogliolina di menta.

Lasagne al pesto



Ingredienti

400 g di lasagna all’uovo
500 ml circa di besciamella
200 g di fior di latte
200 g di scamorza affumicata
200 g di pesto alla genovese
100 g di parmigiano grattugiato

Preparazione

Per rendere la lasagna al pesto davvero di facile e veloce esecuzione potete usare della besciamella già pronta, ma vi consiglio di prepararla in casa al momento,(RICETTA BESCIAMELLA: http://stregheedintorni.blogspot.it/2013/09/besciamella.html ) vi assicuro che il risultato sarà decisamente migliore.

Preparate, quindi, la besciamella e copritela con della pellicola in modo che aderisca perfettamente alla salsa e non si formi la patina dura in superficie. Sbollentate le lasagne all’uovo; fate riscaldare due dita di acqua in una padella piuttosto ampia (io ho usato una teglia da forno) con un filo di olio (di oliva o di semi) e aggiungete le sfoglie di lasagna. Consiglio di  usate la teglia piuttosto che la pentola in modo che potrete scolarle una ad una con una schiumarola evitando che si rompano e si attacchino l’una alla altra. Lasciatele sbollentare per circa 5 minuti, in questo modo otterrete una lasagna ancora più gustosa e non rischiate che la sfoglia rimanga cruda e asciutta durante la cottura. Scolate delicatamente le sfoglie e poggiatele su una canovaccio pulito.
Tagliate il fior di latte e la scamorza affumicata a cubetti. Mescolate in una ciotola la besciamella e il pesto (potete comprarlo già pronto oppure farlo voi seguendo questa ricetta: http://stregheedintorni.blogspot.it/2013/09/pesto-ala-genovese.html ) e aggiungete un po’ di latte se risultasse troppo densa. Cospargete il fondo di una pirofila da forno con della besciamella e pesto e fate uno strato con le sfoglie all’uovo, aggiungete la besciamella e il pesto e mescolate, la scamorza e il fior di latte e del parmigiano. Proseguite con gli strati fino ad ultimare tutti gli ingredienti. Ricoprite l’ultimo strato di sfoglia con abbondante besciamella e pesto per evitare che secchi in forno e spolverate con il parmigiano.

Infornate a 180° per circa 20 minuti. Sfornate e lasciate rapprendete per 5-10 minuti prima di servire.

La lasagna al pesto è ottima anche se riscaldata (la domenica sera, come spesso accade :) ), quindi se vi avanza potete conservarla in un contenitore ermetico e scaldarla al momento.

BESCIAMELLA


INGREDIENTI:
Latte 1 litro
Burro 100 g
Farina 100 g
Noce moscata un pizzico
Sale un pizzico

PREPARAZIONE
Per la preparazione della besciamella mettete in un pentolino il burro, fatelo sciogliere e aggiungete la farina setacciata facendo cuocere il tutto per qualche minuto, mescolando continuamente ed evitando di farle prendere colore o farla attaccare.
A questo punto togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete il latte caldo mescolando il tutto con un cucchiaio di legno. Rimettete quindi il pentolino sul fuoco, fate cuocere a fiamma bassa finché la salsa comincerà a bollire e aggiungete un pizzico di sale e un pizzico di noce moscata. Coprite il pentolino con un coperchio e fate cuocere la besciamella, sempre a fuoco basso, per 15 minuti, il tempo necessario per far addensare la salsa, mescolando di tanto in tanto. Fatto questo la vostra besciamella è pronta.

La besciamella, oltre ad essere utilissima in piatti complessi come lasagne, cannelloni e molti altri, è ottima per guarnire i famosissimi "vol-au-vent" o per insaporire piatti al forno di carne, verdure lessate, pesce, soufflè, insomma... sbizzarritevi!!

Pesto alla genovese


INGREDIENTI:

Aglio 2 spicchi
Sale marino grosso 1 pizzico
Olio di oliva extravergine 100 ml
Basilico 50 gr di foglie
Pecorino grattugiato 2 cucchiai (circa 30 gr)
Pinoli 1 cucchiaio (circa 15 grammi)
Parmigiano Reggiano grattugiato 6 cucchiai (circa 70 gr)

■ PREPARAZIONE
Per preparare il pesto alla genovese bisogna innanzitutto precisare che le foglie di basilico non vengano lavate, ma pulite con un panno morbido, e che si tratti di basilico ligure o Genovese, a foglie strette (e non quello meridionale a foglie grosse, che spesso ha un aroma di menta). Iniziate la preparazione del pesto ponendo l'aglio sbucciato nel mortaio assieme a qualche grano di sale grosso. Cominciate a pestare e quando l'aglio si sarà ridotto in crema, aggiungete le foglie di basilico insieme ad un pizzico di sale grosso, che servirà a frantumare meglio le fibre e a mantenere un bel colore verde acceso,
schiacciate, quindi, il basilico contro le pareti del mortaio ruotando il pestello da sinistra verso destra e contemporaneamente ruotate il mortaio  in senso contrario (da destra verso sinistra), prendendolo per le "orecchie" ,ovvero le 4 sporgenze tondeggianti che caratterizzano il mortaio stesso, continuate così fino a quando dalle foglie di basilico non uscirà un liquido verde brillante, a questo punto aggiungete i pinoli e ricominciate a pestare per ridurre in crema.
Aggiungete  i formaggi un po' alla volta, mescolando continuamente, che andranno a rendere ancora più cremosa la salsa, e per ultimo l'olio di oliva extravergine che andrà versato a filo, mescolando sempre con il pestello. Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere una salsa omogenea.

CREPES AI GAMBERETTI



DOSI PER 6 PERSONE

INGREDIENTI PER 12 CREPES DEL DIAMETRO DI 20 CM:
- Uova 3
- Latte fresco intero 500 ml
- Farina 250 gr
- Sale 1 pizzico
- Burro 40 gr

PER LA CREMA DI GAMBERETTI:
- Panna fresca liquida 200 ml
- Mascarpone 250 gr
- Pomodoro concentrato 1 cucchiaio
- Brandy 1 bicchierino
- Aglio
- 2 spicchi
- Burro 40 gr
- Olio di oliva 2 cucchiai
- Pepe macinato q.b.
- Prezzemolo tritato 2 cucchiai
- Sale q.b.
- Gamberi sgusciati 500 gr

■ PREPARAZIONE

Per prima cosa preparate la pastella che vi servirà per le crepes: sbattete le uova insieme al latte, e versate il composto in una ciotola con la farina e un pizzico di sale.
Al composto unite poi il burro fuso e mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
Mettete a scaldare una crepiera del diametro di 20 cm e versate al centro un mestolo di pastella (circa 70 ml) che stenderete per tutta la larghezza della padellina. Fate cuocere le crepes da entrambi i lati.
In una padella fate soffriggere l’olio, il burro e l’aglio. Poi unite i gamberetti, irrorate con il brandy e lasciate sfumare.
Aggiungete quindi ai gamberetti il concentrato di pomodoro, poi la panna e il mascarpone.
Lasciate cuocere fino a quando il mascarpone non si sarà stemperato e abbia formato una morbida crema e infine aggiungete un pizzico di pepe e una spolverata di prezzemolo.
A questo punto versate un paio di cucchiai di crema ai gamberetti sul fondo delle crepes. Richiudete le crepes a metà e versateci sopra dell’altra crema. Infine, spolverizzatele con una manciata di prezzemolo e servite calde.

CROSTATA TIRAMISU' CON NUTELLA



Base di frolla:
http://stregheedintorni.blogspot.it/2013/04/crostata-semplicissima-veloce-e-leggera.html

Crema Mascarpone:

2 UOVA
100 g DI ZUCCHERO
250 g DI MASCARPONE
3-4 CUCCHIAI DI PANNA MONTATA
UN PIZZICO DI SALE

Altri ingredienti
NUTELLA
CAFFE’ NON ZUCCHERATO
SAVOIARDI
CACAO AMARO

PREPARAZIONE:

Imburriamo ed infariniamo una teglia del diametro di 26-28 cm, stendiamo la pasta frolla con un matterello e foderiamo la teglia (bucherelliamo la pasta).
Posizioniamo sulla pasta un foglio di carta forno, in cui metteremo dentro legumi o riso, questo per far peso. La pasta frolla, essendo vuota, tenderà a gonfiarsi al centro, rischiando così di rompersi, il compito dei legumi è proprio quello di tenere pressata la pasta. Inseriamo la teglia in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti, eliminiamo i legumi e la carta e facciamo cuocere per altri 10 minuti. La pasta sarà pronta quando assumerà una doratura chiara.
Una volta tolta dal forno, spalmiamo la nutella sulla base della pasta e inzuppiamo i savoiardi nel caffè, quest’operazione sarà piuttosto veloce, il savoiardo deve essere inzuppato nel caffè e tolto velocemente. Posizioniamo i savoiardi creando uno strato sulla nutella.

PREPARAZIONE CREMA AL MASCARPONE
Separiamo gli albumi dai tuorli,
sbattiamo questi ultimi insieme allo zucchero, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico.
Il composto dovrà risultare spumoso. Aggiungiamo il mascarpone e continuiamo a mescolare fino a quando gli ingredienti non si sono ben amalgamati.

In un’altra ciotola, posizioniamo gli albumi e un pizzico di sale, montiamo a neve (non dovrà scivolare dalla ciotola stessa). Versiamo gli albumi nel composto e con una spatola, mescoliamo dal basso verso l’alto. Aggiungiamo 3 cucchiai di panna montata, continuando a mescolare dal basso verso l’alto.

Ora possiamo versare la nostra crema al mascarpone sulla torta e spolverizzare con del cacao amaro.

Garganelli al pesto di zucchine e gamberetti



INGREDIENTI PER IL PESTO DI ZUCCHINE:
- 2 Zucchine
- 40 gr.Pinoli
- Basilico
- Sale
- Olio di oliva extravergine q.b.
30 gr. Parmigiano Reggiano grattugiato

PER I GAMBERETTI SALTATI:
- Aglio 2 spicchi
- Olio di oliva extravergine q.b.
- Sale q.b.
- Gamberi o gamberetti sgusciati 200 gr

PER LA PASTA:
Pasta
Garganelli 400 gr

■ PREPARAZIONE:

Lavate le zucchine, privatele delle estremità e, con l’aiuto di una grattugia, sminuzzatele.
Ponete le zucchine grattugiate in un colino e salatele leggermente, così che perdano il liquido in eccesso.
Nel frattempo mettete nel mixer  le foglie di basilico, i pinoli, l'olio extravergine e il parmigiano grattugiato. Frullate il tutto e aggiungete un filo d’olio e un pizzico di sale, secondo i vostri gusti.
Unite le zucchine, prive della loro parte liquida, al composto  insieme ad un altro filo d'olio e completate il pesto con un ultimo giro di lame. Il pesto dovrà risultare morbido e omogeneo.

Prendete una padella antiaderente, versateci dell'olio extravergine e rosolate i 2 spicchi d’aglio.
Non appena l’olio sarà caldo aggiungete i gamberetti, salate e fate saltare per 5 minuti fino a che non avranno formato una crosticina croccante all’esterno.

Fate bollire l’acqua per la pasta, salatela e cuocete i garganelli per circa 7 minuti, scolandoli molto al dente per poter poi terminare la cottura in padella insieme ai gamberetti.
Tenete da parte un paio di mestoli di acqua di cottura e trasferite i garganelli nella padella dove avete cotto i gamberetti.
Fate cuocere insieme per un minuto, aggiungendo l'acqua di cottura e infine unite, a fuoco spento, il pesto di zucchine. Amalgamate bene la pasta con il pesto e servitela ben calda.

Velocissima torta salata: patate e wurstel


Ingredienti:

4/5 patate grandi
1 pacchetto di wurstel piccoli
1 uovo
sale
pepe
prezzemolo
1 cipolla (se volete)
1 rotolo di pasta sfoglia

Tagliare la cipolla e farla rosolare in padella con un po' d'olio. Mettere da parte.

Tagliare le patate a cubetti. Cuocerle in padella con un po' d'olio, stando bene attenti che non brucino.

Tagliare i wurstel e aggiungerli quando le patate sono pronte.

Unire anche la cipolla e saltare per altri 5 minuti.

Incorporare un uovo sbattuto, un po' di sale, pepe e prezzemolo.

Disporre il tutto nella pasta sfoglia, chiudere i bordi e infornare a 180° per 30 minuti.

Semifreddo goloso alle fragole



Ingredienti:
per 4 coppe grandi o 8 bicchierini

8 savoiardi;
350 gr di yogurt bianco magro di ottima qualità:
120 ml di panna fresca;
2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato;
200 gr di fragole;
2 cucchiai di zucchero.
per decorare: scaglie o gocce di cioccolato fondente

Preparazione del semifreddo alle fragole e crema di yogurt

Lavate le fragole e privatele della parte verde; ponetele nel mixer con lo zucchero semolato, frullate a crema e mettete da parte.

Tagliate i savoiardi a pezzetti.

Lavorate lo yogurt con lo zucchero a velo; montate la panna fredda di frigo con le fruste elettriche ed incorporatela delicatamente mescolando dal basso verso l'alto.

Mettete una cucchiaiata di crema di yogurt in ogni coppetta, poi impregnate i savoiardi nel frullato di fragole e coprite con una cucchiaiata di crema di fragole. E via così fino alla fine.

Decorate con scaglie o gocce di cioccolato, lasciate riposare in frigorifero per qualche ora e servite il dolce ben freddo.

TORTA SALATA CON COTTO E FORMAGGIO velocissima



INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

1 rotolo di pasta sfoglia
3 uova sbattute con 1/2 bicchiere di latte
150 g prosciutto cotto o affumicato
200 g mozzarella affettata sottile o altro formaggio che fonde
50 g burro
5 cucchiai abbondanti di grana grattugiato
sale e pepe

PREPARAZIONE:

Foderate una teglia tonda con la pasta e bucherellatene il fondo con una forchetta.

Realizzate uno strato di prosciutto sopra la base di sfoglia, distribuite il formaggio scelto sopra lo strato di prosciutto e adagiate qua e là qualche fiocchetto di burro.

Versate, a questo punto, nello stampo il composto di uova e latte, adeguatamente salato e pepato.

Distribuite una generosa quantità di grana grattugiato in superficie e terminate con altri fiocchetti di burro.

Infornate a 180°C per circa 35-40 minuti.

Fusilli piselli, gamberetti e pomodorini


INGREDIENTI
1 Cipolla
1 spicchio di Aglio
4 cucchiai di olio di oliva
200 gr di piselli
150 gr di pomodori
300 gr di gamberetti
Brodo vegetale 1 mestolo
Sale q.b.
Pepe q.b.
Timo fresco tritato q.b.
Basilico tritato un ciuffo
Prezzemolo tritato un ciuffo
Pasta fusilli 350 gr

PREPARAZIONE

Tritate finemente la cipolla e l'aglio, quindi mettete a scaldare i quattro cucchi di olio in una padella antiaderente e poi fate appassire aglio e cipolla, quando la cipolla si sarà dorata aggiungete i piselli sgranati, lasciate cuocere per qualche minuto e poi aggiungete un mestolo di brodo.

Intanto che il brodo sfuma tagliate i pomodori a pezzetti, quindi uniteli in padella  e poi versate anche i gamberi e lasciate cuocere per una decina di minuti circa, spegnete il fuoco aggiustate e di sale e di pepe e aggiungete le erbe tritate.

Nel frattempo mettete a bollire dell’acqua salata, e calateci i fusilli. Scolate la pasta al dente e poi versatela in padella, amalgamate bene tutto e servite. Buon appetito!

Io amo i cani e questo video mi fa impazzire...





I migliori siti per cercare lavoro online

Lavoro.corriere.it
Il Corriere della Sera ha un proprio portale di “recruiting” con annunci di lavoro. Un sito molto serio ed affidabile, con la possibilità di trovare anche lavori più professionali e che richiedono una qualifica più alta.
Kijiji.it
si tratta di un sito di annunci in generale (di proprietà di ebay), ma con anche una sezione per Annunci di Lavoro (Domanda e Offerta). E’ tra i siti più visitati in italia e questo lo rende un ottima risorsa per cercare e trovare una nuova occupazione. Ha inoltre anche la possibilità di cercare in base alla posizione geografica (città o provincia) ed in base alla professione ed il tipo di contratto di lavoro desiderato (temporaneo, indeterminato, stage…ecc).
Subito.it
Anche questo sito di annunci è abbastanza noto ed molto simile al precedente. Anche qui è possibile cercare Lavoro in base alla locazione (Provincia) ed i tipi di lavoro offerti.
Monster.it
E’ un sito che cerca di mettere in contatto chi cerca lavoro con le Aziende. A differenza di altri siti di annunci in cui chiunque può inserire degli annunci, questo portale si mette direttamente in contatto con le grandi aziende, le quali si affidano a “Monster” per trovare nuovi candidati (il sito richiede un iscrizione).
Jobrapido.com
Questo è un motore di ricerca per annunci di lavoro. A differenza dei siti in alto, gli annunci non vengono pubblicati su questo sito, me è in sostanza un po’ come Google: cioè semplicemente “una Ricerca online” che vi permette di trovare gli annunci sparsi per il web su altri siti. Comunque molto utile.

Altri Portali:


Sono davvero poche le cose che...(clicca x leggere tutto)

Sono davvero poche le cose che ci strappano un sorriso...che ci fanno pensare che il mondo,tutto sommato,sia un bel posto..una giornata di sole..aver fatto il proprio dovere,aver donato fiducia e ascolto a chi ne aveva bisogno..aver sorriso e chiacchierato di fronte a un caffè insieme a un'amica..giocare con i figli..aspettare quella telefonata,quel messaggio..il saluto di chi ami..e che ti dice amore..la consapevolezza che oggi è davvero ancora un alto giorno ..e che ce la puoi fare..la bellezza e il mistero del cielo azzurro che si confonde con l'azzurro del mare e che ti fa sognare..oops...ma che elenco lungo..e allora,sai che dico??VIVA LA VITA!!!....(Paola C.)

Dedicato a chi non c'è più...

C'è ancora vita nei tuoi sguardi catturati dalle foto...
c'è ancora vita nei filmati che ti ritraggono quando eri fra noi...
ma c'è ancora dolore nelle mie lacrime che ti cercano...
il tempo attenuerà la disperazione...
ma non ti toglierà
MAI DAL MIO CUORE!!!!

VELOCISSIMA CREMA DI CAFFE' E MASCARPONE


Ingredienti
Cacao Amaro In Polvere qb
Caffe' 1 tazzina
Mascarpone 2 hg
Tuorli 2
Zucchero 2 cucchiaini

Preparazione
Monta 2 tuorli con 2 cucchiai di zucchero, aggiungi una tazzina di caffe bollente ristretto, mescola nuovamente e lascia raffreddare. Aggiungi 200 g di mascarpone e servi la crema fredda, spolverizzata di cacao amaro. Se vuoi ottenere una crema piu soffice, amalgama 1 albume montato a neve ben ferma con 1 pizzico di sale.

Pomodori ripieni CON tonno


Ingredienti:
10 pomodori maturi e sodi di medie dimensioni
1 scatola di tonno sott'olio grande
2 uova sode
1 mazzetto di prezzemolo
20 olive verdi
20 capperi sotto sale

Procedimento:
Pulire lavare e tritare il prezzemolo con 10 olive
e i capperi dissalati.
Lavare i pomodori, tagliare la calotta svuotarli,  salarli
all'interno e metterli capovolti sul tagliere lasciandoli
una ventina di minuti.
Intanto in una ciotola sminuzzare il tonno sgoggiolato dall'olio
con le uova sode tritate, aggiungere il trito di
prezzemolo con olive e capperi e mescolare bene.
Riempire i pomodori con il composto e guarnire a piacere...
io ho messo un cucchiaino di maionese e una oliva
Mettere in frigo e gustare ben fresco...

Pomodori ripieni SENZA tonno


INGREDIENTI: 4 pomodori grossi e sodi, 1 spicchio d’aglio, 6 olive verdi snocciolate, 6 filetti d’acciughe, una manciata di capperi salati, mollica di pane fresca, un battuto di basilico, 40 gr. di parmigiano grattugiato

PREPARAZIONE: Lavare bene i pomodori e tagliarli a metà, togliere la polpa interna e conservatela in una ciotola. Aggiungete alla polpa un tritato finissimo del vostro spicchio d’aglio, le olive e i capperi entrambi ben sminuzzati, infine i filetti d’acciuga schiacciati. Mischiate il tutto e lasciate riposare per un paio di minuti poi aggiungete al composto anche la mollica del pane, un filo d’olio e il battuto di basilico. Ora è essenziale mescolare il composto in modo da renderlo perfettamente omogeneo e senza grossi grumi. Una volta pronto il ripieno disponete i pomodori in una teglia da forno precedentemente ricoperta con carta da forno, e riempiteli con il composto. Quindi cospargete ogni pomodoro di un’abbondante spolverata di parmigiano. Cuocete in forno per circa 20-25 minuti a seconda della qualità dei pomodori che avete scelto, mi raccomando di controllare la cottura e di evitare che si formino bruciature sotto il pomodoro e sulla crosta del ripieno. Servite non troppo bollenti guarnendo il piatto con uno stelo di sedano.

A un piatto come questo abbinerei un vino bianco leggermente mosso quale può essere un ottimo Chardonnay, vitigno originariamente francese ma largamente prodotto anche in Italia, che produce un vino inconfondibilmente secco e rotondo, ideale per ogni aperitivo o accostamento con crostacei. In questo caso si fa preferire in abbinamento ai pomodori ripieni per il suo brio e la sua ilare leggerezza, ideale contraltare di un piatto molto saporito.

Primo veloce: fusilli con sugo di gamberi e zucchine


Ingredienti
1 spicchio Aglio
Gamberi 300 gr
Olio Di Oliva Extravergine qb
Pasta 320 gr
Pepe Bianco qb
Pomodori Ciliegini 100 gr
Sale qb
Vino Bianco qb
Zucchine 2
Finocchietto Selvatico 10 gr

Preparazione
1) Pulite i gamberi, gusciateli e con uno stecchino di legno, eliminate il  filetto nero lungo il dorso. Lavateli rapidamente, asciugateli con carta assorbente da cucina e tagliate  ciascuno in 3 parti.

2) Lavate le zucchine, asciugatele, eliminate le estremità e tagliatele a rondelle,  possibilmente dello stesso spessore.

3) Schiacciate e spellate lo spicchio d'aglio, lasciatelo rosolare in una padella con 5 cucchiai di  olio ed eliminatelo. Unite i  gamberi, cuoceteli a fiamma alta per 1 minuto scarso, regolate di sale, bagnateli con 1/2  bicchiere di vino bianco caldo, lasciatelo leggermente evaporare e sgocciolateli dal fondo di cottura con un mestolo  forato.

4) Mettete nella padella con il fondo di cottura rimasto il finocchietto tritato, i pomodorini tagliati a meta e le zucchine, regolate di sale e cuocete le verdure per 3-4 minuti. Nel frattempo portate a ebollizione abbondante acqua, salatela, buttatevi la pasta e cuocetela al dente. Sgocciolatela, rovesciatela nella padella con il condimento, aggiungete i gamberi tenuti da parte e spadellate per qualche istante, in modo che la pasta risulti ben condita. Pepate e servite.

Parmigiana di melanzane con crema di pesce spada



INGREDIENTI PER 4 PERSONE

• 2 melanzane grandi
• 100 g di pesce spada affumicato
• 1,25 dl di latte
• 200 g di conserva di pomodoro
• 250 g di mozzarella di bufala
• 15 g di farina
• 4 foglie di basilico
• 1/2 spicchio di aglio
• 1 rametto di timo
• 15 g di burro
• olio extravergine di oliva
• 4 foglie di salvia
• sale
• pepe

PREPARAZIONE

Affettate le melanzane, salatele, copritele con un telo, lasciatele riposare per 20 minuti, sciacquatele e asciugatele. Fate dorare leggermente le fette in una padella antiaderente con olio e timo. Sistematele su una teglia e completate la cottura in forno caldo a 160 °C per circa 20 minuti.
Scaldate il burro in un pentolino, unite la farina e mescolate per alcuni istanti.
Tritate metà del pesce spada, fatelo rosolare in padella con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, aggiungete il latte, 1 dl di acqua, sale e pepe; portate a ebollizione e legate con il composto a base di farina e burro.
Fate ridurre la conserva di pomodoro a fuoco dolce con l’aglio e un cucchiaio di olio, poi profumatela con il basilico tritato.
Su quattro piatti da forno disponete una fetta di melanzana, distribuite sopra un poco di crema di pesce spada, una fettina sottile di mozzarella e un cucchiaio di conserva di pomodoro. Fate altri due strati nello stesso modo. Passate in forno caldo a 170 °C per 8-10 minuti. Servite guarnendo con una fettina di pesce spada e una foglia di salvia.

ricetta di Luigi Pomata

Mousse al cioccolato...gustosa e veloce


Ingredienti:

200 gr di cioccolato amaro
150 gr di zucchero semolato
3 uova
300 gr di panna liquida

Preparazione Mousse al cioccolato:

La prima cosa da fare è sciogliere il cioccolato a bagno maria .
Nel frattempo, in una terrina, sbattere le uova con lo zucchero, quando il composto risulta montato e spumoso aggiungere il cioccolato fuso.
Montare la panna BENE deve diventare dura , a quel punto amalgamarla al cioccolato fuso poco a poco facendo attenzione, vi consiglio di tenervi un po' di panna da parte, con la quale alla fine decorerete il dolce in superficie.
La Mousse è pronta, è rimasto solo da versarla in un recipiente o più coppettine, ricordate che prima di poterla mangiare deve restare almeno 8 ore in frigo...

Dessert croccante di panna e fragole


Ingredienti:

250 gr fragole
180 gr panna da montare
1 cucchiaio di zucchero a velo vanigliato
1 cucchiaio di zucchero semolato
7 biscotti bucaneve (vanno bene anche altri tipi purché non si sfarinino spezzettandoli)


Dopo aver lavato le fragole, tagliarle a pezzetti piccoli, metterle in una ciotola ed aggiungere lo zucchero semolato.
Tritare grossolanamente i biscotti ed aggiungerli alle fragole.
Montare la panna con lo zucchero a velo, fino a farla diventare bella cremosa e mischiarla al composto, un poco alla volta e delicatamente per non farla smontare.
Mettere in frigo per un paio di ore! Servire su delle coppette.

Involtini di peperone e tonno (per 4 persone)


Ingredienti della ricetta:

4 peperoni (2 rossi e 2 gialli)
8 olive verdi denocciolate
100 gr di tonno sott'olio
1 panino (la mollica)
2 patate lesse di media grandezza
sale e pepe q.b.
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
2 filetti di acciughe sott'olio
2 cucchiai di aceto

Preparazione della ricetta

Lavate i peperoni e poneteli in una teglia rivestita con carta forno, infornate a 180 gradi per 20 minuti circa o fin quando la superficie delle verdure sarà ben abbrustolita.
Sfornate i peperoni e chiudeteli per 10 minuti in una sacchetto di plastica, questo passaggio faciliterà la rimozione della pellicina abbrustolita dei peperoni.
Eliminate la pellicina abbrustolita dai peperoni, tagliateli a metà nel senso della lunghezza,eliminate semi e filamenti interni e tagliateli a fette larghe circa 3 cm.
Preparate il ripieno mettendo nel bicchiere di un mixer il tonno sgocciolato, la mollica di pane (precedentemente bagnata con l'aceto e poi ben strizzata), le patate lesse, sale, pepe, acciughe, olive 1 cucchiaio di prezzemolo tritato e 1 cucchiaio di olio frullando tutto fino ad ottenere una mousse morbida ma sufficientemente densa.
Spalmate la mousse di tonno e patate sulle falde di peperoni, avvolgetele su se stesse come fossero dei piccoli involtini e poneteli in un piatto di sevizio. Servite gli involtini di peperoni e tonno con sale, pepe, l'olio e il prezzemolo rimasto.

RISO AL CURRY CON GAMBERI



Ingredienti:

320 gr di riso
250 gr di gamberi
1 cucchiaio di curry in polvere (1 è indicativo, se vi piace speziato potete metterne anche 2)
½ bicchiere di vino bianco
½ cipolla tritata
50 gr di burro
1 litro di brodo vegetale
prezzemolo

Preparazione:

Pulite e cuocete i gamberi per un paio di minuti in pochissimo olio e metteteli da parte.
Sciogliete il burro in una casseruola e fate imbiondire la cipolla tritata,
versate il riso e fatelo tostare per qualche minuto, mescolando continuamente.
Unite il vino e, una volta che sarà evaporato, iniziate a versare il brodo vegetale, poco per volta, aggiungendone dell'altro solo quando il precedente sarà assorbito.
Proseguite la cottura mescolando e aggiungendo il brodo solo se necessario e tenendo d'occhio i tempi di cottura indicati sulla confezione del riso.
A metà cottura aggiungete il curry sciolto in un po' di brodo.
Qualche minuto prima di terminare la cottura unite i gamberi, una noce di burro e mantecate, poi togliete dal fuoco. Servite il riso con un pò di prezzemolo tritato.

RICETTA ESTIVA. Cous cous con verdure


Ingredienti per 2/3 persone:

1 tazza di cous cous a cottura rapida (precotto)
1 tazza e 1/2 di acqua
1/2 dado
2 zucchine medie
1 peperone piccolo o 1/2 se grande
4/5 pomodorini ciliegia
una manciata di olive verdi

olio di oliva qb
succo di limone qb
sale qb
erbe aromatiche: origano, foglioline di menta o al posto della menta, se preferite, foglioline di basilico

Preparazione:
Pulite le verdure e tagliatele a dadini.
Tenete i cubetti di pomodoro da parte, metteteli in una ciotola con un po' di olio di oliva, un pizzico di sale, un pizzico di origano e lasciateli insaporire.
Mettete a scaldare poco olio (2 cucchiai circa) in una pentola antiaderente, quando caldo aggiungete i dadini di peperone, dopo 5/7 minuti di cottura aggiungete anche i dadini di zucchina.
Lasciate cuocere le verdure per circa 15/20 minuti.
intanto in un pentolino portate al bollore 1 tazza e 1/2 di acqua, aggiungete il dado (stemperatelo!) e un filo d'olio.
Quando l'acqua avrà raggiunto il bollore, spegnete la fiamma e aggiungete 1 tazza circa di cous cous..
regolatevi ad occhio, il cous cous dovrà stare appena sotto il livello del brodo.
Lasciate il cous cous coperto per almeno 10 minuti (nel frattempo assorbirà tutta l'acqua e si gonfierà!).
Aggiungete ancora un filo d'olio e sgranate il cous cous con una forchetta.
Mescolate il cous cous sgranato alle verdure cotte (peperone e zucchine), aggiungete i dadini di pomodoro e le olive verdi tagliate a rondelle e rimettete sulla fiamma per un paio di minuti (giusto il tempo di insaporire il cous cous!)
A fiamma spenta, completate con un po' di limone (poco!altrimenti diventa troppo acidulo!), foglioline di menta tagliuzzate o se preferite, al posto della menta, mettete del basilico fresco.
Lasciate riposare il cous cous e gustatelo freddo dopo qualche ora...o anche tiepido se preferite!

Cheesecake al bicchiere (per 8 persone)



INGREDIENTI

 250 g di mascarpone 
 100 g di formaggio fresco tipo philadelphia
 125 ml di yogurt greco 
 70 g di zucchero 
 100 ml di panna da montare

Per guarnire il cheesecake:
cioccolato amarene, farina di cocco e via dicendo...

PREPARAZIONE

Lavorate il mascarpone con lo zucchero.
Aggiungete il formaggio fresco.
Aggiungete lo yogurt greco.
Montate la panna ed incorporatela delicatamente al composto del cheesecake.
Con una sac à poche mettete il composto del cheesecake nei bicchierini. 

Torta salata del ghiottone


Dosi per 4 persone

2 confezioni di pasta brisè
8 fette di petto di pollo
2hg di pancetta
2 porri grandi
un bicchiere di vino bianco
2 noci di burro
farina q.b.
panna da cucina 1/2 confezione
sale, pepe q.b.
olio evo

Preparazione della ricetta

Accendete il forno e fatelo riscaldare a 200°C.
Mentre il forno si scalda lavate e pulite i porri, tagliateli e rosolateli nel burro.
Nel frattempo tagliate a pezzetti il pollo e la pancetta, poi, sistemateli in una padella antiaderente, aggiungete un filo d'olio, e rosolateli delicatamente.
Appena i porri saranno dorati, aggiungete un po' di farina e il vino bianco,girando velocemente per evitare il formarsi di grumi.Non appena il composto comincerà ad addensare, spegnete il fuoco e mescolatelo  insieme al pollo, alla pancetta e aggiungete un po' di panna da cucina.
Adagiate la pasta brisè su una teglia, versateci tutto il composto e chiudete con l'altra pasta brisè. Forellate il coperchio con una forchetta per far cuocere meglio l'interno.
In forno riscaldato per 25 minuti

Bocconcini panati al forno con verdure (ricetta light)



Ingredienti:
500 grammi di bocconcini di pollo e/o tacchino
1 melanzana
1 peperone
2 zucchine
timo limone fresco
pane grattugiato
olio


Procedimento:
Tagliate tutte le verdure non molto grosse e disponetele in una teglia da forno, oliate e infornate a 200° circa 40 minuti, controllate comunque il forno.
Tagliate i bocconcini di pollo in pezzi più piccoli, panateli e mette da parte.
Appena le verdure avranno quasi raggiunto la cottura che più vi soddisfa, aggiungete i bocconcini di pollo panati e il timo e portate a termine la cottura.

TIRAMISU' LIGHT ALLE FRAGOLE



Ingredienti:
250 g di ricotta bio
350 g di fragole fresche
125 g di yogurt alla fragola
2 cucchiai di miele
2 cucchiai di succo di arancia (o limone)
scorza di arancia (o limone non trattati)
una dozzina di pavesini
succo di mela al naturale q.b


PROCEDIMENTO:

Versate il succo di mela in una ciotolina.
In un’altra ciotola amalgamate la ricotta con il miele (dosatelo secondo i vostri gusti)
la scorza grattugiata sottilmente (solo la parte arancione o gialla degli agrumi) e lo yogurt.
Lavate le fragole, togliete adesso il picciolo e tagliatele a pezzetti.
Aggiungete alla crema un paio di cucchiai di fragole tagliate a pezzetti più piccoli e amalgamate bene il composto.
Condite il resto delle fragole con il succo di arancia (o limone).
Versate un po' di crema in ogni coppetta, inzuppate i biscotti (spezzettateli in due o tre pezzetti) nel succo di mele e adagiateli sopra la crema,
mettete adesso un altro strato di crema, uno di fragole e continuate ancora con biscotti, crema e fragole. Ponete in frigo fino al momento di servire.

Nota

Al posto delle fragole si possono mettere i frutti di bosco, banane, kiwi, ananas o altra frutta di vostro gusto.

Si possono usare anche delle coppette più piccole, realizzando così 4 mini tiramisù, o una singola pirofila, in tutte e due i casi aumentate il numero dei pavesini.

Per gli intolleranti al lattosio consiglio di sostituire la crema di ricotta con una crema di riso
o di mandorle se utilizzate il latte di mandorle  di soia se utilizzate il latte di soia... una crema per ogni esigenza e gusto.

William Shakespeare - Sonetto 116



Amore non è Amore
se muta quando scopre un mutamento
o tende a svanire quando l'altro s'allontana.
Oh no! Amore è un faro sempre fisso
che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
è la stella-guida di ogni sperduta barca,
il cui valore è sconosciuto, benché nota la distanza.
Amore non è soggetto al Tempo, pur se rosee labbra e gote
dovran cadere sotto la sua curva lama;
Amore non muta in poche ore o settimane,
ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio:
se questo è errore e mi sarà provato,
io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato.

Tiramisù all'ananas


Ingredienti:
350 gr di ananas sciroppato
350 gr di pavesini
250 gr di mascarpone
3 uova
4 cucchiai di zucchero
farina di cocco (per decorare)

Preparazione:
Aprite il barattolo di ananas e mettete in una ciotola lo sciroppo e da una parte le fette di ananas che taglierete a pezzetti.
Lavorate i tuorli con lo zucchero poi unite il mascarpone.
Montate gli albumi a neve per almeno 10 minuti, poi incorporateli delicatamente alla crema di mascarpone.
Passate velocemente i pavesini nel succo di ananas e formate un primo strato in una pirofila dai bordi alti o nelle coppette a seconda di come volete servire il tiramisù.
Versateci sopra la crema di mascarpone e alcuni pezzetti di ananas.
Procedete con un altro strato di pavesini, crema ed ananas a pezzetti.

Lasciate riposare il tiramisù in frigo almeno 2 ore e, prima di servire, spolverate con farina di cocco.

Pasta con porri e pangrattato.




Se preferite al posto dei porri potete usare le cipolle

INGREDIENTI x 4 persone

 320 g di pasta corta
 300 g di porri 
 40 g di pangrattato 
 2 spicchi d'aglio 
 40 ml di vino bianco 
 peperoncino 
 olio extravergine d'oliva 
 origano 
 sale 


PREPARAZIONE

In una padella far soffriggere i porri tagliati a sottili e gli spicchi d’aglio.
Aggiungere il pangrattato e far rosolare per qualche minuto.
Quando i porri iniziano a restringersi, sfumare col vino bianco e aggiungere il sale e l’origano.
Cuocere la pasta in acqua salata, una volta raggiunto il grado di cottura desiderato, saltarla in padella e servire con una spolverata di origano e di peperoncino.


Sformato di zucchine con pomodorini



INGREDIENTI

300 gr di zucchine
3 uova
20 gr di burro
2 dl di brodo vegetale
125 gr di mascarpone
25 gr di grana grattugiato
250 gr di pomodori
50 gr di olio
timo q.b.
sale q.b.
pepe macinato fresco q.b.

PREPARAZIONE

Lavare e tagliare le zucchine a cubetti. Cuocerli in una padella con il burro. Frullarli, aggiungere le uova, il brodo e il mascarpone, aggiustare di sale e pepe. Imburrare e cospargere di grana degli stampini e versarvi il composto. Cuocere in forno a 90° per 35 minuti. A parte mettere a bollire dell'acqua. Lavare i pomodori e fargli due tagli a forma di croce. Sbollentarli per un minuto. Togliere la buccia, e tagliare a dadini.  Insaporirli con il sale, il timo e l'olio. In un piatto mettere lo sformato e disporre a corona i pomodorini. Macinate a piacere del pepe fresco e servite.

Torta fredda al cucchiaio con frutti di bosco



INGREDIENTI per 8 persone:



200 gr. di biscotti tipo Digestive
80 gr. di burro ammorbidito
250 gr. di ricotta
250 gr. di formaggio fresco tipo Philadelphia
100 gr di zucchero
250 gr. di frutti di bosco a piacere
PREPARAZIONE:

Tritare finemente con un mixer i biscotti secchi, aggiungere il burro ammorbidito e amalgamare bene il tutto. Stendere il composto sul fondo di un piatto da portata, creando una base di circa un cm di spessore, aiutandovi con l’anello da pasticcere (20 cm di diametro) per mantenere in forma il dolce.

Far riposare il fondo ottenuto nel frigo per almeno un’ora.

In una terrina lavorare la ricotta con il formaggio fresco e 80 gr. di zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere a piacere qualche frutto di bosco all’interno della crema. Potete utilizzare i frutti di bosco freschi oppure anche le buste che si trovano nel reparto surgelati.

Una volta preparata la crema, versare tutto il contenuto all’interno dell’anello per dolci. Livellare bene e mettere in frigorifero per almeno 4 ore.

In una casseruola, cuocere per qualche minuto i frutti di bosco con i 20 gr. di zucchero rimasti. Assaggiate la composta ottenuta e se necessario aggiungere altro zucchero. Tenete da parte la composta ottenuta.


Prima di servire il dolce, togliete l’anello da pasticcere e, delicatamente, versate sulla torta la composta di frutta. Si può guarnire con riccioli di cioccolato fondente, o con foglioline di menta.

Cheesecake ricotta e pere



Ingredienti: (per 10 persone)

Per la base:
300g di biscotti al cioccolato
150g di burro

Per la copertura:
250g di ricotta di cestino
250g di panna da montare
500g di pere
120g di zucchero (più un paio di cucchiai per cuocere le pere)



PREPARAZIONE

 Fate sciogliere il burro.

 Tritate finemente i biscotti ad aggiungete il burro.

Mescolate e foderate una teglia circolare del diametro di 26cm, magari dopo averla rivestita con carta da forno per facilitare il taglio delle fette.  Mettete in frigo.

Tagliate le pere a cubetti e cuocetele in acqua e zucchero finchè non saranno morbide.

Scolatele e lasciatele raffreddare.
Lavorate ricotta e zucchero.

Aggiungete le pere.


Incorporate la panna montata, delicatamente.

Versate nello stampo a cerniera.

 Mettete il cheesecake ricotta e pere in frigo per almeno tre ore prima di servire.


Volendo, dopo, potete decorarlo con delle pere a fettine cotte in acqua e zucchero.

Tortino di zucchine con crema inglese alla robiola



Ingredienti per 4 tortini:
4 zucchine
robiola
 (ehm...non ho guardato...avete presente la confezione di robiola da due quadrotti attaccati?ecco...quella, meno un cucchiaio e mezzo)
2 uova
scalogno
olio extravergine di oliva
sale,pepe

Per la crema inglese:
200 gr di latte
2 tuorli
1 cucchiaio e mezzo di robiola
sale
olio extravergine di oliva


Tagliare le zucchine a tocchetti e far rosolare in padella con dello scalogno e dell'olio extravergine di oliva, quando sono appena morbide regolare di sale e pepe e lasciare intiepidire.
A questo punto versarle nel contenitore del minipimer, aggiungere le uova, la robiola e frullate, regolando eventualmente di sale.
Versare il composto in 4 pirottini imburrati e cuocere in forno a 190 gradi per 25 minuti (le pareti devo iniziare a staccarsi).

Per la crema inglese invece mescolare i tuorli e il latte e portare a bollore, a questo punto aggiungere la robiola e mescolare fino a raggiungere la consistenza desiderata. Togliere dal fuoco e aggiungere un filo di olio.

Sformare i tortini e servire con la crema alla robiola.

RICETTA BASE PER CREPES

INGREDIENTI PER 15 CREPES SALATE DEL DIAMETRO DI 20 CM:

Uova 3
Farina 250 gr
Latte 1/2 litro
Burro 40 gr
Sale 1 pizzico

INGREDIENTI PER 15 CREPES DOLCI DEL DIAMETRO DI 20 CM:

Uova 3
Farina 250 gr
Latte 1/2 litro
Burro 40 gr
Sale 1 pizzico
Vanillina 1 bustina
Cognac o Rhum 1 bicchierino (facoltativo)
Cannella 1 pizzico (facoltativo)
Zucchero 60 gr


■ PREPARAZIONE

Ponete in una ciotola dai bordi alti la farina preventivamente setacciata, (lo zucchero, e la vanillina se preparerete delle crepes dolci), 1 pizzico di sale e ½ litro di latte. Lavorate il composto (potete usare anche uno sbattitore o il minipimer) fino a che sarà liscio, vellutato e senza alcun grumo.
In una terrina a parte sbattete con una forchetta le uova affinché si amalgamino, poi aggiungetele alla pastella e continuate a mescolare aggiungete il burro sciolto, coprite la pastella e lasciatela riposare per almeno mezz’ora in frigo.
Ponete a scaldare sul fuoco una padella antiaderente per crepes, fatevi fondere una piccola noce di burro, e quando sarà ben calda versatevi un mestolino di pastella necessaria a coprire il fondo così facendo: ponete la pastella al centro della padella e poi inclinandola e ruotandola, cercate di distribuirla su tutta la superficie;
in alternativa potete spalmare la pastella con un cucchiaio, o l'apposito attrezzo (questa operazione deve essere fatta abbastanza velocemente, poiché la pastella, posta sulla padella calda, tenderà a solidificarsi rapidamente impedendovi di spargerla uniformemente sul fondo.)
Lasciate cuocere per un minuto  scuotendo la padella di tanto in tanto per fare staccare la crepe dal fondo: non appena sarà dorata, giratela dall’altra parte e attendete che a sua volta assuma lo stesso colore.
Appena pronta, toglietela dalla padella facendola scivolare su di un piatto, e continuate così anche per le restanti crepes, adagiandole una sull’altra a mano a mano che saranno pronte.

■ CONSERVAZIONE
Se vi avanza dell'impasto potete conservarlo in frigorifero con della pellicola per al massimo un giorno.
Se avanzano delle crepes cotte impilatele una sull'altra e conservatele coperte in frigo per un paio di giorni.

Delicatissime crespelle di funghi

PER LE CRESPELLE:
Burro 40 gr
Latte 500 gr
Uova 3 intere
Sale q.b.
Farina 250 gr

PER LA CREMA AI FUNGHI:
Mascarpone 250 gr
Pepe macinato q.b.
Aglio uno spicchio
Olio di oliva 2 cucchiai
Sale q.b.
Funghi champignon 400 gr

PER LA FARCITURA
Fontina 100 gr


■ PREPARAZIONE

Iniziate con la preparazione della crema di funghi che servirà per farcire le crespelle.
Lavate i funghi e tagliateli a fettine;
in una padella mettete a soffriggere l’aglio insieme all’olio e aggiungete poi i funghi che lascerete cuocere fino a quando non si saranno ammorbiditi.
Nel frattempo preparate le crespelle con gli ingredienti indicati...se non le avete mai preparate cliccate qui (http://stregheedintorni.blogspot.it/2013/05/ricetta-base-per-crepes.html) per il procedimento.

Una volta che i funghi saranno cotti, mettetene 270 gr in un frullatore e riduceteli in crema, e tenete da parte i restanti funghi interi.
In una padella unite la crema di funghi al mascarpone stemperando il tutto con qualche cucchiaio di latte: salate e pepate secondo i vostri gusti.
Lasciate cuocere per qualche minuto e quando la crema sarà pronta, cospargeteci l'interno delle crespelle.

Prendete la fontina, e tagliatela a cubetti o a fettine sottili e aggiungeteli alla farcitura della crespella.
Unite qualche fungo intero lasciato da parte e chiudete a ventaglio.
Terminate versando un cucchiaio di crema sulla superficie della crespella e ancora qualche fungo intero.
Prima di servirle, passate le crespelle in forno a 180 gradi per qualche minuto.
Servite le crespelle alla crema di funghi e fontina ben calde.

Fresche coppette di yogurt e frutti di bosco




INGREDIENTI PER 4 COPPETTE:

Yogurt greco 450 gr
Miele un bel cucchiaio
Lamponi, more, mirtilli 250 gr
Cereali tipo muesli croccanti 100 gr
Zucchero 20 gr
Acqua 50 ml
Amido di mais 2 cucchiaini

PREPARAZIONE

Per preparare le coppette di yogurt e frutti di bosco iniziate scaldando a fuoco dolce i frutti di bosco (tenendone da parte alcuni per guarnire le coppette) in un pentolino con l’acqua e lo zucchero.
Dopo circa 5 minuti, quando i frutti si saranno disfatti, passateli con un colino, per ottenere una coulis liscia e senza semini.

Sciogliete quindi due cucchiaini di amido di mais in un po’ di acqua e versateli nella coulis, ponete ancora sul fuoco per qualche minuto fino a che la coulis non si sarà addensata (aggiungete in caso un altro cucchiaino di amido di mais). Versate la coulis così ottenuta in 4 bicchierini, riempiendoli per 1/3 e riponeteli in frigorifero per circa 20 minuti (o in freezer). Nel frattempo aggiungete un bel cucchiaio di miele allo yogurt greco, regolandovi secondo i vostri gusti e mescolate bene. Quando la coulis di frutti di bosco si sarà raffreddata estraete i bicchierini dal frigorifero, dividete lo yogurt nelle coppette e aggiungetevi uno strato di muesli croccanti. Guarnite con dei frutti di bosco freschi e gustate le coppette di yogurt ai frutti di bosco ben fredde!

...ed è proprio per caso che...


...ed è proprio per caso che incontri persone speciali....persone con cui da subito senti un gran feeling....con cui ti capisci
al volo senza bisogno di tante parole...ed è bello sapere che ovunque tu sia,queste persone ti pensano e si preoccupano per te...non ho grandi ricchezze nè grandi fortune,ma sapere che tu, che sei una persona stupenda,tieni a me....mi rende la più ricca e fortunata del MONDO!!!



Pollo al limone e pinoli.



Ingredienti per 2-3 persone:

350 gr di petto di pollo
1/2 limone (o 1 intero se preferite un sapore piu' forte!)
25 gr di pinoli
farina qb
sale qb
prezzemolo qb
brodo qb (va bene anche se preparato con un po' di dado)
olio extravergine d'oliva qb

Preparazione:

Tritate finemente la buccia del limone e unitela, in una ciotola, al succo del limone spremuto,
in una pentola antiaderente fate tostare i pinoli, senza aggiunta di grassi, fino a quando saranno ben dorati,
tagliate il petto di pollo a cubettini e passateli velocemente nella farina.
In una pentola antiaderente scaldate un po' d'olio d'oliva e versateci i cubettini di pollo così infarinati e, appena si saranno cotti leggermente, sfumate con il succo di limone addizionato della sua scorzetta tritata.
Aggiungete il brodo, i pinoli tostati e lasciate cuocere (coprendo con un coperchio) a fuoco lento per circa 15-20 minuti senza che si asciughi troppo e, se necessario, aggiungendo ancora un po' di brodo...
a fine cottura completate con una spolverata di prezzemolo tritato...e servite subito!

Mousse alla nutella. (Velocissima e delicatissima)



Ingredienti:
4 uova (solo il bianco)
25 g di zucchero semolato
50 cl di latte
250 g di Nutella

Procedimento:
Come prima cosa, in un tegamino antiaderente, è necessario scaldare il latte con la Nutella e lo zucchero. Mentre il composto rimane sul fuoco a fiamma bassa è possibile procedere a montare gli albumi a neve.
Dopo aver montato gli albumi a neve, è possibile amalgamarli con il composto di latte, zucchero e Nutella.
In questo modo si ottiene una mousse, da versare in un contenitore della forma preferita e da riporre in frigorifero per un paio d'ore.

Insalata di riso esotica



Ingredienti:
250gr di riso,
200 gr di gamberetti,
100 gr di piselli
una manciata di gherigli di noce,
3 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaino di curry,
sale, pepe

Procedimento:
Fate lessare il riso in abbondante acqua salata, scolatelo al dente, raffreddatelo in frigo per 1 oretta.
Fate soffriggere i piselli con i gamberetti, salate e pepate.
Fate sbollentare per 1 minuto i gherigli di noce e sminuzzarli in un mortaio.
Fate sciogliere un cucchiaino di curry in un bicchiere d’acqua.
Aggiungere i piselli, i gamberetti, e le noci sminuzzate al riso.
Aggiungere il bicchiere d’acqua con disciolto il curry e la salsa di soia e mescolare il tutto.
Mettere in frigo per una mezzoretta e servire :=)


Torta salata GOLOSA (Economica, veloce e sfiziosa)



INGREDIENTI

- 2 confezioni di pasta brisee
- 2 mozzarelle
- qualche pomodorino
- 100g di funghetti
- prezzemolo
- olio
- sale
- pepe


Preparazione

Preriscaldare il forno a 220 C, poi in un recipiente tagliare le mozzarelle, i pomodorini, i funghi, il prezzemolo. Condire a piacere con sale e pepe.
Stendere una sfoglia su una piastra o una teglia oleata, cospargere con il ripieno e coprire con l’altra sfoglia pigiando bene con le dita lungo i bordi. Con un coltello incidere qualche taglietto sulla sfoglia soprastante, per permettere una migliore cotture degli ingredienti posti all’interno.
Infornare per 30 minuti o fino a quando la sfoglia non sarà dorata, servire tiepida.